Panna Montata

La Panna Montata è la protagonista di moltissimi dolci ma non sempre è così facile da lavorare. Non tutti sanno che ci sono dei trucchetti fondamentali per la buona riuscita. Trucchetti che ho scoperto a mie spese nell’arco degli anni.

 

  • Prima di tutto la panna deve essere sempre molto molto fredda. Io o la metto qualche minuto in freezer prima di usarla, o la monto dentro a una ciotola di vetro o acciaio che prima tengo in frigo per un’ora
  • La panna non va mai montata troppo. La dovete guardare, la dovete sentire. Se superate il tempo massimo cambia struttura e diventa burrosa e grumosa
  • Dovete montarla di consistenze differenti a seconda della lavorazione per cui viene utilizzata. Se, per esempio, dovete usarla per decorare una torta allora deve essere ben ferma ma se la dovete incorporare ad una crema o stenderla sulla torta allora è meglio che la lasciate leggermente più morbida
  • Se vi serve colorata per delle decorazioni, è sempre bene usare un colorante alimentare in gel mai liquido o cambierà la consistenza
  • La panna esiste in varie forme. Per una buona qualità è sempre bene utilizzare la panna fresca. Esiste anche la panna a base vegetale in commercio. E’ già zuccherata e tiene in modo straordinario la montatura, è quindi perfetta per i decori e ha un ottimo sapore

Queste sono le piccole accortezze che addotto per fare le mie torte. Voi avete qualche altro segretuccio da condividere con me?

NOTE: ci tengo a far presente che la foto che ho utilizzato non è mia ma di www.dolcepasticceria.it

PANNA MONTATA

Foto presa dal Web www.dolcepasticceria.it

Scritto da

Nessun commento.

Lascia un commento